MI PRESENTO!

Dobson RP Astro 40 cm,f4 (2)

Mi chiamo Giovanna Ranotto e sono nata nel 1985 a Biella, ma vivo a Torino da parecchi anni.

Dopo il liceo scientifico ho deciso di iscrivermi alla facoltà di Ingegneria Aerospaziale del Politecnico di Torino, dove ho conseguito la laurea triennale il 14 luglio 2010, e in seguito, il 18 dicembre 2015, ho conseguito anche la laurea magistrale in Astrofisica all’Università degli Studi di Torino.

Attualmente collaboro con il Planetario di Torino: un impiego che mi ha regalato e continua a regalarmi davvero molte soddisfazioni: assieme agli altri ragazzi che fanno gli animatori scientifici, il mio compito è stato quello di accogliere il pubblico che viene a visitare il Planetario e l’annesso museo e di dare una mano per la buona riuscita delle serate osservative pubbliche. Oltre a ciò, tengo anche le visite guidate. Collaboro anche con l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta sempre per le visite guidate diurne e notturne.
Ho anche lavorato come animatrice scientifica in occasione di iniziative come la Notte dei Ricercatori e ESOF 2010 (http://www.esof2010.org/).

Nel tempo libero mi occupo degli animali di casa (ne ho un discreto numero!) e pratico sport a livello amatoriale: i miei preferiti sono il karate, il nuoto e il pattinaggio su ghiaccio. Spesso sono in giro per iniziative legate all’astronomia: da qui il nome del mio blog, “La Vagabonda Celeste”.

Qualcuno si domanderà come è nata la mia passione per l’astronomia e lo spazio…bè, non c’è una data precisa, ma direi che questa scienza mi ha sempre affascinato: mi ricordo ancora le scorribande del robottino Mars Pathfinder su Marte, nell’ormai lontano 1997!
E che dire della cometa Hale-Bopp, che nell’aprile dello stesso anno transitò per i nostri cieli?
Un’autentica meraviglia celeste, che osservai comodamente con un binocolo 10X40…e da allora non ho più smesso di interessarmi all’astronomia!

Annunci